Gli studenti accedono agli insegnamenti previsti dal proprio piano di studi in ragione di un anno accademico per volta.

Richiesta l'attivazione della disciplina, l'allievo troverà sul suo tavolo di lavoro le lezioni preparate dal suo professore e più esattamente:

  1. Lezioni redatte come ipertesti e quindi con parole sensibili (cliccabili) che rinviano a pagine integrative. Queste pagine possono configurarsi come pagine di approfondimento, sezioni di un lessico esplicativo, schede di presentazione di alcuni autori, etc. a seconda della specificità di ciascuna materia. La struttura di ipertesto consente di riprendere questi approfondimenti in qualunque parte del programma e rende più ampio e fruibile quanto il Docente ha predisposto per l'allievo.
  2. Supporti didattici organizzati in schemi.
  3. Video lezioni attraverso le quali l'allievo potrà assistere a lezioni registrate (audio-video). La regia didattica associa le video lezioni ai supporti in PowerPoint.
  4. Esercizi per la verifica dell'apprendimento, collegati alle lezioni con meccanismi di autocorrezione. E' indispensabili seguirli per passare alla lezione successiva.

Tutto il materiale di cui alle lettere A, B, C, D, fa parte della cosiddetta didattica erogativa ed è più o meno vasto in ragione del numero di crediti attributo alla disciplina di riferimento.

Quando l'allievo accede alla prima lezione di una determinata disciplina, viene automaticamente iscritto ad una classe. Ogni classe è contraddistinta da una sigla seguita dall'anno in cui è avvenuta l'iscrizione alla classe.

Ogni allevo fruisce, oltre che della didattica erogativa, anche della didattica interattiva.

La didattica interattiva viene organizzata per gruppi appartenenti alla medesima classe e può prevedere:

  1. Esercitazioni guidate (sia in sincrono, che asincrono)
  2. Videoconferenze didattiche
  3. Discussioni su sollecitazioni provenienti dagli stessi allievi
  4. Commento e discussione di parti integrative dell'ipertesto
  5. Esplicitazione di nodi problematici della materia trattata
  6. Temi ripresi da FAQ
  7. Chiarimenti ed approfondimenti
  8. Interventi di valutazione formativa
  9. Altre modalità.

Nell'ambito della didattica interattiva sono anche previsti:

  1. L'accesso e la partecipazione a Blog dedicati ai temi del corso di studio
  2. La partecipazione a circuiti di richieste a supporto dell'apprendimento
  3. Interventi di feedback
  4. Simulazione di esercizi
  5. Altre modalità.